Blog e news - Solution24

I vantaggi e i segreti del fotovoltaico

impianto fotovoltaico 610x425 300x209

Il segreto per guadagnare con il fotovoltaico è intrinseco al suo utilizzo: educare le proprie abitudini ed esigenze sul consumo energetico, cambiando il proprio stile di vita nel consumare l'energia, adottando delle strategie per ridurre le dispersioni energetiche e sopratutto gli sprechi energetici.

Autoconsumare energia

Un esempio può essere quello dell'accensione della lavatrice o lavastoviglie: prima di installare il fotovoltaico alcune famiglie tendevano a utilizzare la lavatrice durante le ore serali per ridurre i consumi elettrici, ora è meglio utilizzare questa tipologia di apparecchio elettrico durante la giornata, il momento di massima produzione di energia da fonti rinnovabili.

Ciò significa che la soluzione per vivere il fotovoltaico GUADAGNANDOCI è quella di auto-consumare l'energia prodotta, fruendo di un' energia gratuitanon conteggiata e tanto meno pagata nella bolletta elettrica.

Leggi tutto...

Tariffa agevolata D1 per chi utilizza Pompe di Calore

pompa di calore VS caldaia

L’efficientamento energetico sta acquisendo sempre più attenzione anche per i privati che oltre al fotovoltaico possono usufruire di altri strumenti per ottimizzare il consumo energetico realizzando risparmio ed ecosostenibilità. Il fotovoltaico, come ormai molti sanno ha il limite temporale di produzione legato alle ore di presenza del sole quindi la sera, in particolare d’inverno quando il giorno diventa più corto, si deve utilizzare la rete convenzionale.

Leggi tutto...

Addio ad Enel servizio elettrico?

Mercato Tutelato Luce e GasL’ultima bozza del Ddl sulla Concorrenza allo studio del Governo Renzi contiene una notizia buona e una cattiva per i consumatori italiani. La grossa novità che non piacerà a molti (non di certo per noi della Solution24!) riguarda l’imminente eliminazione dei servizi di maggior tutela del gas e dell’energia elettrica, previsti dal dlgs n.164 del 2000.

Il regime di maggior tutela per le forniture di gas andrà in pensione il 30 giugno del 2015, quello per l’elettricità non sarà più in vigore dal 30 giugno del 2016. Fatta eccezione per le imprese che dovranno sottoscrivere un nuovo contratto per la fornitura di elettricità già entro il 30 giugno del 2015, nel caso siano composte da meno di 50 dipendenti e presentino un fatturato annuo inferiore ai 10 milioni di euro.

Leggi tutto...

Audit energetico, ora è obbligatorio

Le grandi imprese e le aziende energivore sono costrette ad eseguire controlli ad hoc entro il 5 dicembre e successivamente ogni 4 anni. Chi non le effettua è soggetto ad una sanzione amministrativa fino a 40.000 euro.

Molte imprese non conoscono i loro reali consumi, e soprattutto ignorano gli sprechi continuando a pagare bollette salatissime per il consumo di elettricità. Ora, però, la situazione potrebbe cambiare. In meglio, naturalmente. Infatti, dal luglio scorso, con il via libera al decreto legislativo n. 102 di attuazione della direttiva 2012/27/UE sull'efficienza energetica, è entrato in vigore l'obbligo per le grandi imprese e le imprese a forte consumo di energia di effettuare un audit energetico entro il 5 dicembre 2015 e successivamente ogni 4 anni.

Leggi tutto...

Axpo - Leader a livello mondiale come trader dell'energia nel 2015

Il sondaggio annuale del magazine "Risk" ed "Energy Risk" coinvolge 1600 persone tra operatori di mercato e clienti e riguarda una valutazione delle controparti sulla base di criteri quali prezzo, flessibilità, presenza sul mercato, affidabilità, integrità e rapidità di risposta.

Il successo di questo sondaggio indica quanto Axpo abbia raggiunto una posizione d'eccellenza in Europa grazie al suo know-how, alla sua presenza in più di 20 paesi e all'essere attivi in 30 mercati nazionali dell'energia. Questi fattori si riflettono anche sulle altre posizioni occupate da Axpo nella graduatoria.

 

Sottocategorie